Category Archives: Commenti

Non più solo Exit Mods

Standard

Molto probabilmente non rilascerò mai questo Italian menu mods poichè i test mi hanno portato ad avere un telefono non molto funzionale in più occasioni e quindi i tempi di lavoro risultano lunghi anche per eventuali ripristini e reset.

Ecco il work in progress del vecchio progetto Exit Mods v2

Si ho detto vecchio perchè mi sono accorto che si poteva fare qualcosa di più… Mi sono accorto che le voci Guida dei menu, quasi tutti ne hanno una; è inutile e fastidiosa, poichè quando si seleziona il caricamento di tale guida è lento… molto lento… quindi oltre a mettere la voce Esci sto togliendo anche le varie voci guida e qualcosina in più. Quel qualcosina in più lo potete vedere annotato nelle Note di ogni voce, dato che ogni programma ha un suo menu con struttura diversa. I lavori non stanno andando male anche sto avendo qualche problemino con QuickSheet (mi sà che come per il main di Quickoffice dovrò rifare in parte anche la struttura del menu) e con il programma delle registrazioni. Ora questo post l’ho fatto in modo che potete vedere i menu delle applicazioni che saranno modificati e se volete segnalare altri programmi che usate spesso li posso aggiungere alla lista in modo da coprire la maggior parte dei programmi preinstallati e non.

Apertura di www.uiq-look.org

Standard

Era un po’ che ne parlavo ma da oggi è realta.

Sono felice di comunicare che grazie al pieno supporto e disponibilità fornito dallo staff di openDesktop.org ora è disponibile il primo portale di grafica e mod per telefoni UIQ:

www.uiq-look.org

p.s: Attualmente è vuoto perchè è stato messo online giusto stamane, ma spero e speriamo di aver creato un punto di riferimento per tutti gli utenti UIQ

Richard Stallman a Brescia

Standard

Sò che nulla centra con il mio blog ma questo è evento eccezzionale e meritevole di nota:

Ven. 12 Settembre L’associazione culturale Ualuba organizza, presso la Libera Accademia di Belle Arti LABA, la conferenza Copyright vs Community in the age of computer networks, presenziata da Richard Stallman. L’evento ha inizio alle ore 16:00; è gratuioto e aperto a tutti. Maggiori informazioni sono dispobili sul sito mediavalmedia.org.

Oggi il boom, ma il futuro cosa ci riserva?

Standard

Attualmente come ho gia scritto in un articolo di pochi giorni fà lo scenario UIQ3 è veramente esploso… Ma cosa c’è dietro l’angolo? 

La situazione non è molto chiara soprattutto dopo che Nokia ha comprato tutti i sistemi Symbian al 100%. La notizia iniziale è stata che si avrebbe unito UIQ ed il resto dei sistemi symbian in un unico sistema Open Source. La cosa inizialmente non era molto felice, dato che a pochi giorni dalla notizia arrivò anche quella che annunciava il fermarsi dei lavori da parte di SE per lo sviluppo dei telefoni beibei e paris; ma ora le cose sembrano arrivare ad un punto di svolta a mio avviso interessante anche se un pò triste per UIQ. Infatti sembra che al progetto di sviluppo del nuovo sistema stia lavorando un gruppo di ingegneri provenienti da AT&T, LG Electronics, Motorola, Nokia, NTT DOCOMO, Samsung Electronics, Sony Ericsson, STMicroelectronics, Texas Instruments e Vodafone. Nomi grossi ed importanti, che entro al 2010 dovrebbero iniziare a presentare i primi frutti, sperando che di buoni frutti si tratti e che Nokia non decida di cestinare tutto il lavoro fatto su UIQ ma di tenere almeno i lati positivi.

La situazione certo non è delle migliori ma attualmente ritengo il P1i unico sul mercato anche se ha anch’esso i suoi problemi, ma nulla è perfetto… 

Un po’ di chiarezza

Standard

Dato che in alcuni articoli dò per scontato che tutti sappiano alcune cose necessarie ma che invece non son molto chiare cercherò di fare un po’ di chiarezza

I drive del telefono sono:
C è la memoria del telefono, “normalemente” accesso in sola lettura;
D è la M2/memory stick, accesso sia in lettura che in scrittura;
Z è la memoria interna del telefono, non possiamo accederci se non in sola lettura, chiamata anche ROM cioè Read Only Memory, per saperne di più consulta il Wiki.

Se apriamo Xplorer e digitiamo ALT+0 si ha accesso al pannello di configurazione; spuntando le prime tre voci, quali: “Show Hidden files”, “Show ROM drivers” e “Show system files/folders” potremo vedere tutti i tre drive che ho appena descritto. Ovviamente sul drive D possiamo fare quello che vogliamo dato che è la nostra memory stick; mentre su c per poter scrivere dobbiamo aver settato CapsSwitch ad OFF. Questa operazione nonosotante sia semplice può portare a gravi conseguenze sul funzionamento del telefono fino a costringervi a reinstallare il firmware, soprattutto se non si sà cosa state facendo o non avete un pò di buon senso. Per buon senso intendo fare dei backup dei file che andate a modificare o sovrascrivere, potrà sembrare la cosa più banale ma assicuro che io senza i backup avrei gia dovuto reistallare il firmware da nuovo più di una volta.

Nel drive C del telefono i file che si vanno a toccare sono solitamente quelli contenuti nelle cartelle Resource \Apps e Private, le quali contengono rispettivamente i file delle lingue e dei componenti grafici delle varie applicazioni installate sul telefono, ed i file dei programmi stessi. Per fare un esempio in C:Resource\Apps\ potrete trovare il  file calc.r05 il qule è il file della lingua italiana per l’applicazione della calcolatrice altre estensioni tipo r06 sono quelle appartenenti a lingue diverse, mentre l’estensione  rsc è quella che fà riferimento l’inglese, che è la lingua standar. Inoltre se per esempio abbiamo aggiunto una grafica per la calcolatrice possiamo trovare il file calc.mbm il quale contiene le parti grafiche della calcolatrice. I file con estensione .r05/rsc ecc sono file scritti in esadecimale e per vedere il contenuto possiamo usare xplorer direttamente sul telefono o su un coputer un qualsiasi hex editor; scosiglio di provare a modificarli se non conoscete la struttura del file stesso e la logica con il quale il file è stato creato, poichè modificando tale file in maniera errata l’applicazione del file in questione non sarà più accessibile.

Nel drive D è utile, nel caso si voglia modificare alcune componenti grafiche; creare la cartella Resource con le varie sottocartelle, proprio come ho spiegato in quest’altro articolo Grafica UIQ.

Attualmente sul blog non ho ancora postato i file di possibili modifiche grafiche se non alcuni font nella loro sezione, ma appena ho tempo cercherò di postare le migliori che trovo in rete.

Spero di aver chiarito alcune cose che normalmente davo per scontato.

Il boom dello scenario UIQ3

Standard

Come è stato definito sui forum internazionali lo scenario degli hacks e dei Mods su piattaforme UIQ3 è esploso, ogni giorno ci sono temi, skins di ogni genere e per ogni applicazione, icone, nuovi mod e software. Il tutto grazie all’accesso dei file di sistema, i drive C e Z del nostro telefono. Ormai è veramente possibile cambiare ogni cosa e rendere il proprio telefono unico. Il problema è gestire tutte queste novità, mi son reso conto che io da solo riesco solo a portare solo alcune cose che si discuto sui vari forum internazionali, come per esempio i giochi; ho riportato solo un pò di tempo fà come installare SXX ma nel frattempo hanno creato emulatori per i vari Game Boy, hanno fatto il porting di Wordcraft II e altri giochi veramente belli. Purtroppo il tempo per scrivere su tutto non saprei dove trovarlo, come minimo ci vorrebbe qualche altro scrittore magari che gestisca proprio la parte sui giochi e sui temi di vario genere. Il bello però non sarebbe quello di ampliare il mio blog ma di importare quello che ho fatto fin’ora e creare un blog tutto italiano  con più scrittorisolo sul mondo UIQ3, con un suo dominio e tutto il resto. Questo è vero richiede del tempo per scegliere  e gestire il servizio di hosting, il quale sarebbe anche da sostenere economicamente ma ci son vari modi per farlo, in più su p1i.org si stava parlando di creare un forum che inglobasse lo scenario UIQ3 o addittura ancora più in generale tutte le versioni UIQ.

Inoltre con la notizia che è stata rilasciata una versione di Visual Basic anche per uiq3 si prevede anche un boom da parte delle software House. Attualmente non ho ancora trovato le statistiche di vendità dei terminali uiq3 in italia e quelle mondiali, ma gli utenti crescono a vista d’occhio, e basta guardare le sezioni di presentazione dei forum, e i nuovi programmi che continuano ad aggiornare ed allargare il nostro parco software. Solo il mio blog in un mese e 10 giorni ha avuto 10500 pagine visitate, ma questo non è assolutamente perchè son bravo a scrivere (anzi molte persone che mi conoscono sarebbero pronte a giurare che son un pessimo scrittore e conoscitore della lingua italiana ^_^) ma è perchè gli utenti UIQ stanno veramente diventando un numero non indifferente…

 

Il massimo sarebbe comprare l’indirizzo http://www.Uiq-it.org e creare una vera comunità che comprende, forum, wiki(sarebbe molto ma molto utile…), un blog per le novità, una sezione per ogni terminale specifico e una per la nuova eventuale versione di Uiq la 3.3. Si sta parlando anche di crare una comunità internazionale ma a quanto sembra i gestori dei forum sono più interessati a mantenere i loro guadagni con i banner pubblicitari dei forum.

 

Spero di trovare un pò di gente disposta a creare la comunità e che i gestori di P1i.org (che ringrazio molto e che son sempre molto disponibili, grazie ragazzi) siano disposti a fare il passaggio. Queste sono solo  per ora idee…

 

Un saluto a tutti i miei lettori e hai quali auguro un buon fine settimana.

 

Ah scordavo nei ritagli di tempo dello studio sto lavorando ad una seconda versione degli exit mods, la prima diciamo che era un pò grezza, con questa nuova versione dovrei riuscire a portare la scelta esci anche nei sottomenu, e magari anche inglobare altre cose come il pannello di controllo a vista e sempre nel pannello di controllo la possibilità di accedere ad alcune selezioni del menu nascosto o di servizio.

Riflessione sugli Exit Mods e non solo…

Standard

ATTENZIONE: Per installare questo exit mods completamente in italiano leggi questo post.

Sul fatto che siano utili penso nessuno abbia nulla da dire… certo l’installazione è un pò noiosa… Ma il punto principale non è questo.

Come mai non esistono sto benedetti pulsanti d’uscita in tutte le applicazioni di serie??? A pensarci è difficile trovare un motivo valido per cui manchino i pulsanti d’uscita… Non penso sia stata certo una scelta di progettazione del software ma piuttosto una svista o una dimenticanza dei progettisti… Oppure pensavano che la RAM non si sarebbe mai riempita e di rallentamenti non si sarebbe vista neanche l’ombra? emh… una grosso problema se non si sono accorti dei rallentamenti poichè un telefono UIQ3 è gia abbastanza lento nel fare operazioni comuni come aprire la messaggistica e i contatti, soprattutto il P1.

Non riesco a trovare un senso a questa mancanza… speriamo che diano un occhiata anche in Internet e che in un futuro firmware siano inclusi… E speriamo anche che noi italiani potremmo avere un firmware aggiornato senza dover cambiare il CDA… Cavolo siamo rimasti fermi al 24.08.2007, sempre l’ultima ruota….

Exit mods in Italiano

Standard

ATTENZIONE: Per installare questo exit mods completamente in italiano leggi questo post.

Ho corretto i post degli exit mods in modo che come potete vedere dai nuovi screen, funzionino anche col telefono in lingua italiana.

L’unica cosa da fare è cambiare l’estensione del file del l’exit mods in questione da .rsc in .r05, estensione che fà riferimento proprio alla lingua italiana.

Un saluto a tutti i lettori del blog che ieri hanno effettuato il record di visite: 391 — Sunday, August 3, 2008